Archeologi misteriosi (Manichini; Il giorno e la notte)

Giorgio de Chirico, Archeologi misteriosi
Autore: 

Giorgio de Chirico

Tipologia : 
Dipinto
Anno: 
1926
Materia e tecnica: 
olio su tela
Dimensioni: 
61 x 49,5 cm
Provenienza: 
Paul Guillaume, Parigi; Chester Johnson, Chicago; Pierre Matisse Gallery, New York; collezione privata, Svizzera
Inventario: 
Collezione: 

Due statue-manichini sedute su bassi sedili e con gambe cortissime. Gli edifici antichi che ricoprono il ventre li caratterizzano quali Archeologi. Sono rappresentati, ciascuno di loro, in un’unica tonalità che li fa apparire pietrificati, come se fossero essi stessi due sculture antiche. L’intera superficie, quasi uniformemente monocroma, del dipinto è interrotta solamente dalla densa striscia azzurra alle spalle del manichino chiaro e dalla macchia scura del dorso dell’altra figura. La vera particolarità di questa opera è data dalla contrapposizione netta dei due personaggi, uno visto di fronte l’altro di schiena, uno chiaro l’altro scuro, contrappunto intrigante per i significati profondi e che ha fatto attribuire all’opera un secondo titolo, Il Giorno e la Notte.

Opere della sala

La sala

Le altre sale

Potrebbe interessarti anche