Museo Carlo Bilotti

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Mostre
17 Settembre 2016 - 8 Gennaio 2017

“Piacere, Ettore Scola” è la prima mostra monografica in onore del grande cineasta italiano, progettata e prodotta (2014) con l'avallo e il supporto di Ettore Scola e realizzata con la partecipazione della famiglia e dei suoi più stretti collaboratori. 

7 Luglio - 4 Settembre 2016

La mostra dedicata all’artista Franco Giuli, a cura di Bruno Corà, racconta la ricerca dell’artista attraverso la sperimentazione con vari materiali; negli ultimi anni, in particolare, Giuli si dedica al lavoro con i cartoni da imballaggio, sapientemente incisi e composti nel rapporto tra lo spazio e la superficie che crea una nuova astrazione tridimensionale tra realtà e fantasia.

6 Maggio - 28 Agosto 2016

Barbara Salvucci presenta i suoi ultimi lavori. Isola di zinco magica nella sua potenza, resa leggerissima dalle trasparenze che la attraversano quasi a inseguirne le venature. 

6 Maggio - 19 Giugno 2016

Antonio Fraddosio e Claudio Marini hanno dato forma a quell’inquietudine quasi apocalittica che agita il mondo col suo vento di follia. Il titolo della mostra si fonda sulla constatazione che a doversi salvare dal naufragio non sono solo i poveri migranti ma anche gli europei colpiti da una profonda crisi morale. Presentazione del catalogo: Giovedì 9 giugno 2016 ore 17.30

6 Marzo - 24 Aprile 2016

L’esposizione, a cura di Diana Alessandrini, organizzata da Feedya Art Foundation in collaborazione con La Volpe e l’Uva Sas, ha per protagonista Roma, che in quest’anno giubilare sente su di sè  gli occhi del mondo. La città eterna, che ha adottato Marta Czok, artista dalle “mille origini”, emerge nella sua molteplicità.

11 Febbraio - 10 Aprile 2016

Oltre ottanta opere, a partire dalla Scuola di via Cavour, esplorano la sequenza delle varie Scuole romane, dagli anni trenta fino ai giorni nostri. Esposta la collezione di Roberto Gramiccia, il cui senso è tutto inscritto nel titolo del suo libro, Fragili eroi.

torna al menu di accesso facilitato.