Museo Carlo Bilotti

menu di accesso facilitato

vai direttamente a:
contenuto. cerca, sezione. lingue, menu. servizi, menu. principale, menu. percorso, menu. piedipagina, menu.

Home > Percorsi per sale > Sala 2 > Mistero e malinconia di una strada, fanciulla con cerchio
Giorgio de Chirico
Mistero e malinconia di una strada, fanciulla con cerchio
Acquerello
anni Settanta
olio su tela
74,9 x 59,1 cm

Replica tarda, eseguita da de Chirico probabilmente alla fine degli anni Sessanta e retrodatata 1948, di un suo celeberrimo quadro del 1914. È un esempio di una delle operazioni più note e discusse della poetica dechirichiana, l’esecuzione di repliche di dipinti precedenti, sconvolgendo ogni distinzione concettuale tra originale e copia. Rispetto all’esemplare del 1914 in questo dipinto le arcate dell’edificio a sinistra sono diminuite, l’ombra del monumento che fuoriesce dal palazzo a destra è mancante del braccio e il carrozzone non è dotato di ruote. Il tema dell’assenza sembra pervadere l’opera in ogni suo dettaglio, nella figura della fanciulla, nelle ombre allungate delle figure dietro il palazzo, nell’angoscioso carro ferroviario.

Provenienza: Isabella Far de Chirico; Peter Wilenski, Australia; Sotheby's (2000), New York

torna al menu di accesso facilitato.